“UN BLOCCO TEMPORANEO ALLE IMPORTAZIONI DI RISO PER RIDARE OSSIGENO AL RISO ITALIANO E AL PATRIMONIO DI BIODIVERSITÀ DEI NOSTRI TERRITORI.LA NOSTRA PROPOSTA AL QTIME”

“UN BLOCCO TEMPORANEO ALLE IMPORTAZIONI DI RISO PER RIDARE OSSIGENO AL RISO ITALIANO E AL PATRIMONIO DI BIODIVERSITÀ DEI NOSTRI TERRITORI.LA NOSTRA PROPOSTA AL QTIME”

“Un blocco temporaneo alle importazioni di riso per ridare ossigeno al riso italiano e al patrimonio di biodiversità dei nostri territori. La nostra proposta al Qtime” Il documento è consultabile sul sito web della Camera dei Deputati: clicca qui  Atto Camera Atto Camera Interrogazione a risposta immediata in commissione 5-11677 presentato da ZACCAGNINI Adriano testo

INTERPELLANZA PER CHIARIRE IL VOTO FAVOREVOLE DELL’AUTORIZZAZIONE DI 3 OGM DELL’ITALIA NEL COMITATO PAFF IN SEDE EU

INTERPELLANZA PER CHIARIRE IL VOTO FAVOREVOLE DELL’AUTORIZZAZIONE DI 3 OGM DELL’ITALIA NEL COMITATO PAFF IN SEDE EU

  Interpellanza per chiarire il voto favorevole all’autorizzazione di 3 OGM dell’Italia nel comitato PAFF in sede Ue Il documento è consultabile sul sito web della Camera dei Deputati: clicca qui Atto Camera Interpellanza 2-01644 presentato da ZACCAGNINI Adriano testo di Martedì 7 febbraio 2017, seduta n. 737 Il sottoscritto chiede di interpellare il Ministro

21-01-2015: DESTA MOLTA PREOCCUPAZIONE LA NOMINA DI CARLO CALDENDA

“Desta grande preoccupazione la nomina di Carlo Calenda come ambasciatore a Bruxelles. Assegnare al viceministro Calenda la missione diplomatica e’ l’ennesimo atto di occupazione da parte della ‘politica renziana’ dei luoghi di potere nonche’ un caso senza precedenti. Caldenda e’ quello che piu’ di tutti in Italia spinge per approvare il TTIP. Infatti, Calenda a

08-07-2015: MEGLIO L’INFRAZIONE CHE IL FORMAGGIO SENZA LATTE

“La diffida che arriva da Bruxelles, che abolisce il divieto di produrre formaggi utilizzando latte in polvere, e’ un attacco indegno al settore e alle tipicità italiane ed europee. E’ necessario fare fronte comune con altri paesi europei e respingere qualsiasi proposta di compromesso. Meglio l’infrazione comunitaria che il formaggio senza latte prodotto tutto con