26-09-2017: VACCINI, CALPESTATI DIRITTI GENITORI E BAMBINI 

26-09-2017: VACCINI, CALPESTATI DIRITTI GENITORI E BAMBINI 

 “L’attuazione del decreto legge riguardo le vaccinazioni obbligatorie non poteva che abbattersi su famiglie e scuole con assoluta violenza.Le tempistiche assurde, brevissime, assolutamente inadeguate, degne di un autentico esperimento di stampo dittatoriale, la pressoché totale mancanza del rispetto da parte delle asl dell’invio preventivo di informazioni ai genitori sulle somministrazioni per i bambini e l’opposizione ideologica

19 MAGGIO ORE 18: VACCINAZIONI PEDIATRICHE, TRA SCELTA E OBBLIGO. INCONTRO INFORMATIVO

19 MAGGIO ORE 18: VACCINAZIONI PEDIATRICHE, TRA SCELTA E OBBLIGO. INCONTRO INFORMATIVO

VACCINAZIONI PEDIATRICHE: TRA SCELTA E OBBLIGO INCONTRO INFORMATIVO VENERDÌ 19 MAGGIO ORE 18,00 Le recenti scelte ministeriali circa l’obbligatorietà delle vaccinazioni per l’accesso ai nidi e alle comunità scolastiche, il clamore di alcune campagne vaccinali condotte facendo più terrorismo che corretta ed equilibrata informazione, la complicità dei media nel creare allarmismi invece che promuovere confronto

05-11-2015: VACCINI, INCOSTITUZIONALE VIETARE SCUOLA A BAMBINI VACCINATI

“Non è vietando la scuola ai bambini che si aumenta la copertura vaccinale. Inoltre è incostituzionale negare il diritto allo studio quando viene esercitata la libertà di scelta riguardo alla vaccinazione. Serve invece corretta informazione su benefici e danni collaterali dei vaccini. Nel resto d’Europa nella maggior parte dei paesi non solo non c’è l’obbligo

23-10-2015: VACCINI, DIBATTITO CHE PRODUCE PAURA.INCOSTITUZIONALE VIETARE SCUOLA A BAMBINI NON VACCINATI

“Il dibattito ingeneratosi sull’obbligatorietà dei vaccini sembra essere un tentativo di limitare le libertà personali attraverso la paura e la minaccia. Questo è inaccettabile soprattutto se si è approfondita la materia dal punto di vista dei dati scientifici.Infatti nella quasi totalità dei paesi europei, è bene ricordarlo, non esiste alcuna vaccinazione obbligatoria e questo non

ESENZIONE TARI SCUOLE PARITARIE, DELIBERIAMO ROMA: TUTTI PAGANO PER POCHI GIA’ RICCHI

“A Roma torna l’esenzione sulla Tari per le scuole paritarie e private”. Apprendiamo con sconcerto la notizia, che va in direzione opposta alla richiesta contenuta nella delibera popolare sulla scuola presentata dal comitato art. 33 nel percorso di DeLiberiamo Roma, che chiede esplicitamente di chiudere l’era dei finanziamenti alle scuole private paritarie. Al contrario il