26-08-2015: Caporalato: Martina vada nei luoghi non a Expo

“Il governo deve colpire veramente il fenomeno del caporalato contro italiani e migranti e attendiamo con interesse il vertice di domani. Bisogna aumentare i controlli e mi auguro che il ministro Martina possa visitare più spesso non solo Expo, ma anche le zone interessate dai fenomeni di sfruttamento come la piana di Gioia Tauro, il

04-05-2015 EXPO: ADERIAMO A MANIFESTO TERRA VIVA

“Aderiamo al manifesto Terra Viva presentato ad Expo perché sono presenti i principi per un nuovo modello di sviluppo agricolo. Un modello ecocompatibile che cura la terra e le persone, che garantisce cibo sano a prezzi popolari, che pratica la giustizia sociale e ambientale. Consapevoli delle contraddizioni del modello Expo, scegliamo di stare nel dibattito

23-04-2015:EXPO, PORRE FINE A NEOCOLONIALISMO PER RISORSE NATURALI

  “Grazie all’attività parlamentare che abbiamo svolto e la nostra determinazione nell’introdurre fra gli impegni della mozione della Carta di Milano le parti relative a land grabbing, deforestazione, benessere animale, contrasto ai cambiamenti climatici, lotta alle fitopatie, sostegno all’agricoltura contadina, ci riteniamo soddisfatti del lavoro fatto e continueremo ad Expo la necessaria opera di riflessione

09-04-2015 :EXPO ,EATALY NON IN GRADO DI RAPPRESENTARE AGRICOLTURE CONTADINE DEL MONDO

“Le contestazioni che fa Cantone a Farinetti per l’assegnazione diretta con contratto pubblico del padiglione Eataly per l’Expo sono purtroppo la conferma dei dubbi che avevamo espresso nella nostra interrogazione e nelle nostre sollecitazioni di queste settimane a Cantone a da cui è partita l’indagine dell’ANAC. Da quello che emerge non sembra esserci stata solo

24-03-2015: EXPO, NON TOLLERABILE SUPERFICIALITA’ A FESTA DELLA SEMINA

“Oggi è stata pubblicata una nostra interrogazione in merito alla semina simbolica effettuata a Milano il 28 febbraio 2015 e promossa dalle Fondazioni Catella, Trussardi, Confagricoltura e che ha coinvolto 5000 volontari, tra cui moltissimi bambini, volta alla realizzazione dell’enorme campo di grano nel quartiere di Porta Nuova, in piazza Gae Aulenti a Milano. Le