11-05-2017: TTIP,PASSARE DA ‘FREE TRADE’ A ‘FAIR TRADE’

11-05-2017: TTIP,PASSARE DA ‘FREE TRADE’ A ‘FAIR TRADE’

“La sentenza del tribunale dell’Unione Europea sull’iniziativa dei cittadini europei riguado il TTIP e il CETA riporta lo svolgimeno della procedura legislativa sulla corretta via. L’ingerenza inammissibile che la Commissione UE ha tentato, annullando l’iniziativa democratica ICE, testimonia quanta sordità c’è nelle istituzioni europee riguardo la legittimità degli istituti di partecipazione democratica diretta. In particolare

RIFORMARE LA PAC DOPO 60 ANNI PER SOSTENERE LE PICCOLE E MEDIE AZIENDE AGRICOLE RISPETTOSE DELL’AMBIENTE: RISOLUZIONE IN COMMISSIONE AGRICOLTURA

RIFORMARE LA PAC DOPO 60 ANNI PER SOSTENERE LE PICCOLE E MEDIE AZIENDE AGRICOLE RISPETTOSE DELL’AMBIENTE: RISOLUZIONE IN COMMISSIONE AGRICOLTURA

Riformare la PAC dopo 60 anni per sostenere le piccole e medie aziende agricole rispettose dell’ambiente: la nostra risoluzione in commissione agricoltura Il documento è consultabile sul sito web della Camera dei Deputati: clicca qui  Atto Camera Risoluzione in commissione 7-01216 presentato da ZACCAGNINI Adriano testo di Martedì 14 marzo 2017, seduta n. 759  La

INTERROGAZIONE RIGUARDO LE SEMINE ILLEGALI DI OGM AVVENUTE NEL NORD-EST NEL 2016

INTERROGAZIONE RIGUARDO LE SEMINE ILLEGALI DI OGM AVVENUTE NEL NORD-EST NEL 2016

Interrogazione riguardo le semine illegali di Ogm avvenute nel Nord-Est nel 2016 Il documento è consultabile sul sito web della Camera dei Deputati: clicca qui  Atto Camera Interrogazione a risposta orale 3-02765 presentato da ZACCAGNINI Adriano testo presentato Lunedì 6 febbraio 2017 modificato Martedì 7 febbraio 2017, seduta n. 737 […]se il Ministro interrogato sia

31-01-2017: OGM: LORENZIN APRE A NUOVE AUTORIZZAZIONI

31-01-2017: OGM: LORENZIN APRE A NUOVE AUTORIZZAZIONI

“I risultati delle votazioni effettuate a Bruxelles il 27 gennaio nel comitato Paff testimoniano che la ministra Lorenzin è la prima responsabile della nuova posizione dell’Italia in favore dell’autorizzazione di nuovi e vecchi Ogm. Se il ministero dell’agricoltura invano ha dato indicazione, come sempre, per l’astensione, la delegazione italiana con capofila il ministero della salute,