“ORDINE DEL GIORNO PER PREVEDERE FORME DI INTERVENTO FINALIZZATE AD INCENTIVARE E RAFFORZARE LA DIFFUSIONE DELL’AGRICOLTURA BIOLOGICA E DEL METODO DELLA FILIERA CORTA NELLE REGIONI MERIDIONALI”

“ORDINE DEL GIORNO PER PREVEDERE FORME DI INTERVENTO FINALIZZATE AD INCENTIVARE E RAFFORZARE LA DIFFUSIONE DELL’AGRICOLTURA BIOLOGICA E DEL METODO DELLA FILIERA CORTA NELLE REGIONI MERIDIONALI”

” Ordine del giorno per prevedere forme di intervento finalizzate ad incentivare e rafforzare  la diffusione dell’agricoltura biologica e del metodo della filiera corta nelle regioni meridionali” Il documento è consultabile sul sito web della Camera dei Deputati: clicca qui Atto Camera Ordine del Giorno 9/04601/013 presentato da ZACCAGNINI Adriano testo di Martedì 1 agosto

23-01-2015: NUOVO CRITERIO SIA POTENZIALITA’ PRODUTTIVA

“L’Imu sui terreni agricoli dovrebbe essere una misura che va a ri-bilanciare il disequilibrio fra grandi proprietari terrieri e aziende agricole di media e piccola dimensione, come vuole l’art 44 della Costituzione. Va bene esentare i comuni montani secondo i criteri Istat precedenti, tuttavia è improcrastinabile l’individuazione di un nuovo criterio legato alla potenzialità produttiva

L’AGRICOLTURA BIOLOGICA TRAINA L’ECONOMIA. IL CASO DEL CACAO AFRICANO

Fonte: Eco Seven- Saper vivere  Il cacao biologico ha risollevato le sorti economiche di un Paese africano molto povero. Un progetto Ifad che ha dato lavoro a 2.200 agricoltori L’agricoltura biologica traina l’economia: anche in tempi di crisi si preferiscono i cibi biologici ai cibi tradizionali. Dall’Africa arriva la conferma di come puntare sui prodotti