18-07-2015, POLITICAMP: C’E’ UN DEFICIT DEMOCRATICO, SERVE DARE PIU’ PESO AD INNOVAZIONE E STRUMENTI DEMOCRATICI

“Oggi partecipo al Politicamp a Firenze sui temi della riconversione ecologica perché Possibile è la proposta più innovativa nel quadro politico attuale. Pippo Civati ha innescato un processo necessario per riappropriarsi della democrazia e dei suoi strumenti, dai referendum all’elaborazione di nuovi strumenti di democrazia partecipativa. I conservatorismi della vecchia sinistra tuttavia sono le resistenze

16-07-2015: COMUNE DI ROMA, PRIORITÀ’ E RESPONSABILITA’ DI EVENTUALI ASSESSORATI SEL, DEBBONO ESSERE INDIVIDUATE IN QUESTIONI CHE TOCCANO POVERTÀ’ E DEGRADO DELLA CITTÀ’

“Per Roma, posto che prima bisogna concordare un programma di rigenerazione complessivo della città e di sostegno alle sue forze vive per continuare con la giunta Marino, le priorità e le responsabilità di eventuali assessorati in cui SEL vuole impegnarsi non possono che essere individuate nelle questioni che toccano la povertà e il degrado della

15-02-2015 : APPOGGIO ESTERNO SEL? TENTATIVO MALRIUSCITO SALVARE FACCIA

“Quello dell’appoggio esterno di Sel è un passo che sarebbe dovuto essere compiuto molto prima, affinchè veramente si riuscisse a condizionare l’attività della giunta Marino a Roma, ora sembra un tentativo malriuscito di salvare la faccia, invece che sostenere con convinzione l’attività che Orfini sta portando avanti con efficacia. Riguardo le dimissioni di Nieri, dispiace

01-07-2015: Interrogazione su Agea e “registro parallelo” nel Sian e possibile decurtazione di 388.743.938 euro per la Pac in arrivo

Interrogazione su “registro parallelo” ‪#‎Agea‬ e la richiesta di decurtazione finanziaria per la ‪#‎Pac‬ di ben 388.743.938 euro a causa di 11anni di gravi carenze imputate ad Agea dalla Guardia Finanza e l’Ufficio antifrode europeo. Sostanzialmente le situazioni opache invece che essere approfondite sono state lasciate in un angolo nascosto del Sian (sistema informatico agricolo

Cambiamo il sistema, non il clima!

Cambiamo il sistema, non il clima! Manifesto per la giustizia sociale, ambientale, climatica ed economica verso Parigi 2015 Noi cittadini, cittadine e comunità di un’Europa che vogliamo dei popoli e dei diritti, non più fondata sul mercato e sulla mercificazione d’ogni aspetto delle nostre vite, consapevoli della nostra condizione di esposti ai rischi ambientali derivanti