18-01-2017: CASTEL DI GUIDO, ASSICURARE GESTIONE PARTECIPATA E PROPRIETA’ PUBBLICA ISTITUZIONI COINVOLTE LAVORINO PER CONVENZIONI PER ASSORBIMENTO PRODUZIONE AGRICOLA A ROMA

18-01-2017: CASTEL DI GUIDO, ASSICURARE GESTIONE PARTECIPATA E PROPRIETA’ PUBBLICA ISTITUZIONI COINVOLTE LAVORINO PER CONVENZIONI PER ASSORBIMENTO PRODUZIONE AGRICOLA A ROMA

“La forte mobilitazione di questi giorni per la valorizzazione e il mantenimento della proprietà pubblica della Tenuta di Castel di Guido è una grande opportunità da cogliere da parte delle istituzioni coinvolte per lavorare in modo partecipato all’elaborazione del bando preannunciato dalla Regione Lazio. E’ una grande sfida quella del rilancio della tenuta ed è

“INTERPELLANZA SU TERREMOTO CASTEL SAN GIORGIO, CORRELAZIONE FRA RISCHI SISMICI ED IL PROGETTO DI IMPIANTO PILOTA DI CENTRALE GEOTERMICA, EMANAZIONE DELLE LINEE GUIDA NAZIONALI E ZONIZZAZIONE”

“Interpellanza su terremoto Castel San Giorgio, correlazione fra rischi sismici ed il progetto di impianto pilota di centrale geotermica, emanazione delle linee guida nazionali e zonizzazione” Documento consultabile sul sito web della Camera dei Deputati: clicca qui    Atto Camera Interpellanza 2-01421 presentato da ZACCAGNINI Adriano testo di Mercoledì 6 luglio 2016, seduta n. 648

12-05-2016: CONSUMO SUOLO, COMPROMESSO CON POCO CORAGGIO

“Il testo approvato oggi dalla Camera è un compromesso poco coraggioso, prodotto dalla volontà positiva di tutelare i nostri territori dalla cementificazione, introducendo il concetto della riduzione del consumo di suolo e della rigenerazione urbana, e dalle resistenze del mondo dei costruttori, così influenti sulla politica da arrivare ad introdurre interi emendamenti che andranno a

03-05-2016: CONSUMO SUOLO, UN REGALO ALLE LOBBY DEL CEMENTO MODIFICHE PD RENDONO INEFFICACE LEGGE

“La legge in discussione a Montecitorio aveva l’obiettivo di mettere in campo misure per il contenimento del consumo di suolo, ma le modifiche proposte dalla maggioranza e dal PD non fanno altro che renderla scarsamente efficace.Modifiche, prosegue che altro non sono se non un modo per aggirare le norme stesse introdotte nella legge con deroghe

PRESENTATO ATTO DI SINDACATO ISPETTIVO SUL DECRETO «TERREVIVE»

Atto Camera Interrogazione a risposta scritta 4-12952 presentato da ZACCAGNINI Adriano testo di Venerdì 22 aprile 2016, seduta n. 612 ZACCAGNINI. — Al Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, al Ministro dell’economia e delle finanze. — Per sapere – premesso che: «Terrevive» è il decreto con cui il Ministero delle politiche agricole alimentari e

21-10-2015: CONSUMO SUOLO, NUOVA DELEGA AL GOVERNO TROPPO VAGA, SI RISCHIA NUOVA EDIFICAZIONE

“I relatori del ddl Consumo suolo hanno presentato alle commissioni Ambiente e Agricoltura alla Camera un articolo aggiuntivo (4 bis): è una delega al governo che toglie al Parlamento la trattazione della rigenerazione urbanistica delle periferie degradate. Peraltro i criteri della delega non sono stringenti e andrebbero di certo formulati in modo più chiaro per

28-07-2015: SINISTRA, NUOVO SOGGETTO NASCA FUORI DA PARLAMENTO

“Partire dal nuovo gruppo parlamentare della sinistra invece che dal processo di soggettivazione e costruzione all’esterno del Parlamento è un’operazione rischiosa e che potrebbe diventare utile solo al ceto politico. Bisogna mettere in discussione la sinistra dei caminetti ristretti, dove non c’è codecisione né consultazione degli iscritti al partito.La sinistra deve ripartire da valori indiscussi