20-09-2017: PARTO, VIOLENZA OSTETRICA È GRAVE REALTÀ ITALIANA

20-09-2017: PARTO, VIOLENZA OSTETRICA È GRAVE REALTÀ ITALIANA

“L’indagine della Doxa presentata oggi sul fenomeno della violenza ostetrica, promossa in collaborazione con Ovo Italia, certifica dati allarmanti su un campione di 5 milioni di madri, in particolare rileva alte percentuali di episodi riguardanti abusi durante le fasi del parto e i conseguenti effetti sulla salute fisica e psicologica delle madri e dei neonati. Desta

“CHIARIMENTI SU MOTIVAZIONI CHIUSURA CENTRO NASCITA AMICO DEL BAMBINO DI VIPITENO”

“Chiarimenti su motivazioni chiusura centro nascita Amico del Bambino di Vipiteno”   Il documento è consultabile sul sito web della Camera dei Deputati: clicca qui  Atto Camera Interpellanza urgente 2-01448 presentato da ZACCAGNINI Adriano testo di Martedì 2 agosto 2016, seduta n. 666 I sottoscritti chiedono di interpellare il Ministro della salute, per sapere –

“INTERROGAZIONE SU OLIPOLI MULTINAZIONALI DESCRITTO DA ANTITRUST E PACCHETTI VACCINALI SEPARATI FRA VACCINAZIONI OBBLIGATORIE E NON”

“Interrogazione su oligopoli multinazionali descritto da Antitrust e pacchetti vaccinali separati fra vaccinazioni obbligatorie e non” Atto  consultabile  sul portale web del sito della Camera dei Deputati: clicca qui.          Atto Camera Interrogazione a risposta scritta 4-13622 presentato da ZACCAGNINI Adriano testo di Mercoledì 29 giugno 2016, seduta n. 644 ZACCAGNINI. —

21-04-2016: ABORTI REGGIO CALABRIA, PDL PER REATO VIOLENZA OSTETRICA

“Il caso di inaudita gravità nell’ospedale di Reggio Calabria testimonia come sia necessario un intervento normativo complessivo per ridare sicurezza alle donne in gravidanza e per tutelare i diritti e la salute dei neonati. I casi di Reggio Calabria sembrano non essere errori saltuari, ma una vera e propria ‘macchina della morte’ che con assoluta

NORME PER LA TUTELA DEI DIRITTI DELLA PARTORIENTE E DEL NEONATO E PER LA PROMOZIONE DEL PARTO FISIOLOGICO.

“Nessun attacco alle categorie di ginecologi e anestesisti, la proposta di legge mira a proteggere i diritti fondamentali della partoriente e del neonato, in linea con l’OMS e le Convenzioni internazionali, e nella direzione della sicurezza e appropriatezza dell’assistenza alla maternità e nascita.   La proposta di legge “Norme per la tutela dei diritti della