12-02-2018: M5S,GRUPPO DIRIGENTE PIENO DI IMPOSTORI

“Il m5s ritengo non sia bonificabile dalle mele marce come afferma Di Maio. Il caso eclatante di Cecconi e Martelli è  solo la punta dell’iceberg di un movimento-azienda il cui gruppo dirigente è pieno di impostori che hanno violato ripetutamente le norme degli statuti delle stesse associazioni m5s nonché del codice civile. La violazione di queste norme, durante la migrazione delle differenti associazioni m5s fino all’ultima di cui è oggi capo Di Maio, è il vero tallone d’Achille del m5s, iinfatti è evidente che il procedimento giudiziario aperto a Genova porterà alla restituzione del m5s agli storici attivisti e alla chiusura dell’attuale “m5srl”.Un progetto politico in cui ho creduto che è divenuto affare di pochi eletti insieme a Casaleggio. Tempo al tempo perché la verità venga a galla.”

Lascia un commento