28-07-2017: VACCINI,  MOVIMENTO LIBERTÀ È NON VIOLENTO 

“Voglio esprimere la mia solidarietà ai deputati eventualmente aggrediti e condannare ogni tipologia di violenza avvenuta oggi in seguito all’approvazione del decreto legge sui vaccini.Ritengo doveroso tuttavia informare che la ricostruzione della Questura non parla di aggressione, ma di semplice contestazione verbale, avendo i deputati attraversato la piazza nel momento più caldo della protesta. La ricostruzione dei fatti che sta emergendo conferma come sempre che il movimento per la libertà di scelta vaccinale è caratterizzato da un approccio non violento, genitori e nonni che contestano civilmente e democraticamente l’obbligatorietà e che con determinazione cercano il riconoscimento dei loro diritti in funzione della salute dei figli”

Lascia un commento