28-07-2017:  VACCINI, DECRETO CON LOGICA DA VENTENNIO

“Approvare un provvedimento così delicato, come quello riguardante le strategie vaccinali, attraverso un decreto legge, invece che con un serio approfondimento parlamentare, e addirittura ponendo la fiducia alla Camera, è certamente una sconfitta per il governo. È la certificazione di una sconfitta delle istituzioni in generale, del Ministero e del governo che non sono stati capaci di informare correttamente, comunicare, coinvolgere i genitori, aprire senza pregiudizi un confronto pubblico costruttivo.La spaccatura sociale che si produce e che viene rafforzata con le misure di emarginazione sociale contenute nel decreto è grave, irresponsabile e controproducente per il raggiungimento degli stessi obiettivi di prevenzione sanitaria che ci si pone.Un decreto da ventennio e soprattutto impostato con la logica e l’approccio culturale del ventennio.”

Lascia un commento