20-05-2017:VACCINI, VIOLATO DIRITTO LIBERTÀ DI CURA, DECRETO È FASCISMO  SANITARIO 

20-05-2017:VACCINI, VIOLATO DIRITTO LIBERTÀ DI CURA, DECRETO È FASCISMO  SANITARIO 

“Il decreto legge che impone la vaccinazione coercitiva non personalizzata e di massa è un atto di fascismo sanitario in quanto viola il diritto costituzionale alla libertà di cura e all’inviolabilità’ della persona umana, oltre a contraddire la Convenzione di Oviedo sui diritti dell’uomo e la biomedicina.Per garantire a soggetti deboli la protezione da alcune