15-05-2017 : VACCINI, RENDERE GRATUITI TEST PRE-VACCINALI
“Il ministro Lorenzin propone azzardatamente l’obbligatorietà per tutti i vaccini oggi raccomandati, con gran giubilo delle case farmaceutiche che operano in regime oligopolistico o monopolistico, senza aver mai affrontato il tema delle potenziali nuove reazioni avverse generate da un carico vaccinale eccessivo. Fenomeno già riscontrato, quello dei danni da somministrazioni multiple sia per i militari, nel progetto Signum del ministero della Difesa, sia per i neonati, in base alle reazioni avverse gravi di cui alcune riconosciute con sentenze passate in giudicato.
Il fatto che con l’estensione dell’obbligatorietà possano aumentare le reazioni avverse è un tema del settore scientifico ineludibile e lo Stato deve investire in ricerca e monitoraggio sulla popolazione vaccinata per comprendere meglio gli effetti e la reale percentuale di immunizzati.
Per promuovere l’assunzione in sicurezza dei vaccini, in un momento in cui non ci sono gravi epidemie in corso, i genitori esitanti chiedono test pre vaccinali gratuiti e anamnesi personalizzate. Una richiesta di assistenza sanitaria approfondita, che si configura come un vero e proprio diritto vigente disapplicato, cui dare risposte attraverso l’introduzione di vari strumenti quali una seria vaccinovigilanza attiva, i test prevaccinali gratuiti, il monitoraggio della popolazione vaccinata per comprenderne la reale immunizzazione, il potenziamento della ricerca pubblica e indipendente in materia. Assumere un farmaco o un vaccino è una libera scelta e ogni persona deve poter accedere a tutte le informazioni correlate a ciò che assume in modo da poter fare una scelta consapevole insieme al personale medico.”

Lascia un commento