23-04-2017 : VACCINI, RENZI È OGM DELLA POLITICA ITALIANA 
“Renzi è come un Ogm per la politica. Sta modificando in peggio il suo partito e tutto il dibattito politico nel paese.Lui si che dovrebbe essere radiato dalla politica per i danni creati al paese coi suoi bonus, le sue tante riforme senza capo ne’ coda e il suo linguaggio demagogico che ormai fa concorrenza alle destre. Negando gli approfondimenti sul tema vaccini è un po’ come se ammettesse di essere in torto sul tema, ovviamente Renzi ha tutto l’interesse a coprire le negligenze del suo governo in materia di farmacovigilanza.Ma il vero interesse di questo prossimo ‘segretario Ogm’ del Pd è mantenere lo stanziamento in favore delle case farmaceutiche per l’acquisto di nuovi vaccini per oltre 300 milioni di euro. La vera partita è questa ed è questo il motivo per cui si è iniziato forzatamente a reintrodurre l’obbligatorietà.  Di fronte ad un regime di oligopolio, come denunciato dall’Antitrust, è legittimo farsi delle domande sulla politica vaccinale nel paese e la sicurezza dei prodotti, ma ormai è evidente come gli attacchi scomposti a chi pone seriamente la questione hanno ben altri interessi dietro a quelli della salute dei cittadini. Altrimenti chi non ha nulla da temere dovrebbe quantomeno convenire che è importante investire risorse pubbliche per aumentare la sicurezza dei vaccini facendo ricerca scientifica sui potenziali danni da somministrazioni multiple.La mia solidarietà al dottor Gava, messo all’indice come al tempo dell’Inquisizione.”

Lascia un commento