Terremoto: Cia, venerdì 21 a Rieti convegno “Il valore dell’agricoltura la solidarietà incontra il buon cibo”

Al centro dell’iniziativa i 100 mila euro raccolti dalla Confederazione con il kit amatriciana solidale, messi a disposizione per la ricostruzione dell’Istituto Alberghiero di Amatrice.

“Il valore dell’agricoltura… la solidarietà incontra il buon cibo”. Questo lo slogan del convegno che la Cia-Agricoltori Italianiorganizza venerdì 21 aprile a Rieti, alle ore 10, nella sala Graziani presso il Consorzio per lo Sviluppo Industriale della Provincia in via dell’Elettronica.

Un incontro per sottolineare ancora una volta l’importanza di mantenere vivo il tessuto economico e sociale delle aree terremotate, zone a fortissima vocazione rurale ed enogastronomica, aiutando la popolazione e le aziende a restare sul territorio e ricostruire. Proprio come sta facendo la Cia che, con il “kit amatriciana solidale”, ha raccolto fondi per 100 mila euro consegnandoli al Centro di formazione professionale Alberghiero di Amatrice, per sostenere la sua ristrutturazione dopo gli enormi danni subiti a causa del sisma.

Di questa iniziativa di solidarietà, dei numeri e degli obiettivi, si parlerà venerdì con il presidente nazionale della Cia Dino Scanavino; il parlamentare Adriano Zaccagnini della commissione Agricoltura della Camera; il presidente e il direttore dell’Istituzione Formativa della Provincia di Rieti, rispettivamente Licia Alonsi e Fabio Barberi; il dirigente Area decentrata Agricoltura di Rieti Amadio Lancia; il presidente della Cia di Rieti Emiliano Marini; i fratelli Serva titolari del ristorante “La Trota”; il presidente provinciale della Federazione Italiana Cuochi Elia Grillotti.

Lascia un commento