19-03-2017: VACCINI, CARICO ECCESSIVO SERVE RICERCA.
“Mentre buona parte degli esponenti politici continua a strumentalizzare il tema della sicurezza dei vaccini e attacca Report solo perchè fa correttamente il proprio lavoro, emergono nuovi elementi che dovrebbero portare maggiormente a riflettere e per i quali si rendono necessari approfondimenti scientifici sulla materia.
In particolare oggi in commissione affari sociali durante l’audizione con l’Istituto superiore di sanità nell’ambito dell’esame delle proposta di legge sulla sicurezza sul lavoro e la tutela assicurativa contro gli infortuni e le malattie professionali del personale delle Forze armate è emerso come il carico vaccinale somministrato ai militari sia eccessivo e possa essere ridotto attraverso la compilazione di cartelle personali del singolo militare. Nella relazione del progetto Signum è stato rilevato come il 3% dei militari in Iraq abbia sviluppato alterazioni al Dna correlate al carico vaccinale superiore a 5 vaccinazioni.Ugualmente per i neonati sono necessarie anamnesi personalizzate in modo da scongiurare carichi vaccinali eccessivi. Una misura in coerenza col principio di precauzione, soprattutto fintanto che non verranno fatti i dovuti approfondimenti su potenziali nuovi danni conseguenti all’aumento progressivo delle vaccinazioni obbligatorie.”

Lascia un commento