22-12-2016: LAVORO,LIMITARE USO VOUCHER E INTRODURRE REDDITO BASE

Addossare la responsabilita’ politica dell’uso indiscriminato dei voucher al ministero Poletti non e’ corretto, anche se il ministro in questi giorni si e’ espresso sulle condizioni dei giovani emigrati e precari in modo offensivo per cui forse dovrebbe ripensare il suo impegno politico. La liberalizzazione totale dei voucher e’ avvenuta coi governi Berlusconi Monti Letta. Gli accorgimenti sui voucher introdotti ultimamente dal governo Renzi non bastano anche se sono un primo segno di discontinuita’. Oggi e’ necessario limitare i voucher a specifici settori, come per il lavoro in agricoltura, per i quali erano stati creati. Ma soprattutto e’ prioritario che questo nuovo governo si riavvicini ai giovani e alle famiglie in difficolta’ introducendo il reddito di base, come da poco avvenuto in Emilia Romagna. Sarebbe un passo importante per ridurre le forti disuguaglianze che si stanno sempre piu’ allargando nel nostro paese

Lascia un commento