sandro_medici-3-2“Fassina ha ottenuto un risultato molto al di sotto delle attese. È certamente responsabile di non aver innescato la partecipazione cittadina e dovrebbe con più umiltà comprenderlo per il bene di tutta una comunità politica.
Mettersi al servizio di una comunità politica nuova non equivale a mettersi in prima fila per rappresentarla, soprattutto se si viene da controverse esperienze di governo che minano la propria credibilità.Domani sarò alla città dell’altra economia per confrontarmi con Fassina e altri e per chiedere di lasciare il ruolo di consigliere comunale a qualcuno o qualcuna che se ne potrà occupare veramente.Con la doppia carica Fassina non sarà più utile di ora, ma anzi semplicemente frenera’ ancora una volta la partecipazione di altri alla politica. Non vorrei la sua scelta venisse solo dalla volontà di mantenere relazioni e filiere elettorali nella nostra città per un ritorno personale in termini di preferenze e consenso.Si impegni di più in Parlamento dove ultimamente, anche oggi, lo si vede poco o per nulla, e dove c’è veramente bisogno di lui.”

Lascia un commento