liceo virgilio“I controlli antidroga e le perquisizioni effettuate al liceo Virgilio dalle forze dell’ordine sembrano essere avvenuti in un clima esasperato e con metodi spicci, mentre potrebbero e dovrebbero essere gestiti con maggior cautela e riservatezza. Le droghe leggere, in particolare nel nostro paese, sono consumate da milioni di giovani cittadini ed è sempre più evidente come il proibizionismo abbia fallito e serva invece la liberalizzazione del mercato, anche al fine di disincentivare il carattere trasgressivo del consumo di droghe leggere. Il consumo di droghe leggere con buon senso può essere ricondotto nell’ambito di un uso consapevole, come per gli alcolici, ed essere affrontato con adeguati strumenti informativi e culturali per tutti i consumatori ed in particolare per i più giovani”

Lascia un commento