Fassina-1-420x278“La ricostruzione di Orfini su come è stata scelta la candidatura di Fassina purtroppo è del tutto corretta. Fassina è stato scelto da 3 persone di Sel a porte chiuse con una logica estranea alla partecipazione della sinistra romana allargata. Senza coinvolgimento il tessuto vivo della città non lo ha riconosciuto come una candidatura rappresentativa, nonostante l’impegno profuso, e ad oggi Fassina ha sostanzialmente fatto da ‘tappo’ a percorsi differenti condivisi, come accaduto ad esempio a Bologna per Coalizione Civica. Tra l’altro mi sembra paradossale criticare le primarie del Pd e non farle al nostro interno. Mi auguro che a breve metteremo in campo l’opzione delle primarie, sarà il confronto a vincere nel momento in cui i romani potranno scegliere, senza veder calato dall’alto il candidato solo al comando”

Lascia un commento