no“Siamo sorpresi del ritardo del governo nel dare la possibilità ai parlamentari italiani di accedere alle informazioni riguardo il Ttip. Bene ha fatto la presidente Boldrini a porre il tema al governo con la lettera inviata alla ministra Boschi. Il Trattato in questione è un accordo commerciale di libero scambio tra Usa e Ue e ha implicazioni sia dal punto di vista economico e produttivo che da quello dei diritti dei consumatori.C’è il forte rischio che l’agroalimentare italiano sia penalizzato da questo trattato che favorisce il modello dell’agroindustria statunitense e non valorizza le mille produzioni di qualità del nostro made in Italy. Mi auguro che il governo italiano si attivi il prima possibile per dare la possibilità a tutti i parlamentari di difendere gli interessi dei cittadini italiani ed europei”

Adriano Zaccagnini membro Commissione Agricoltura Camera dei Deputati

Lascia un commento