tsipras“E’ necessario ricordare al M5S, prima che faccia la sua interessata passerella ad Atene, che quando potevano stare con Tsipras e la sua linea politica al parlamento europeo hanno scelto Farage, quando potevano scegliere Podemos hanno scelto i nazionalisti con simpatie neonaziste. Il vertice del M5S ha scelto il partito di Farage perchè porta avanti politiche tese alla disgregazione europea, come d’altronde vuole la City di Londra, vera importatrice dagli USA della crisi finanziaria del 2008 e beneficiaria di aiuti immensi fatti pagare ai cittadini europei. Se la democrazia europea si rigenererà grazie all’impegno di Tsipras e alla sua fermezza di fronte all’austerità della tecnocrazia europea, il M5S in questo processo non avrà alcun apporto da rivendicare, anzi c’è da rimarcare come la democrazia interna al M5S è morta, come evidente dalle votazioni interne fra i parlamentari rimasti le quali vengono riposte in votazione finchè il risultato da loro votato non è quello favorevole al vertice dei due guru.”

Lascia un commento