ulivi-puglia” Riguardo l’emergenza Xylella, è necessario ribadire che dopo che il Ministro Martina, ha ,prevalentemente, escluso la eradicazione dal piano di interventi, è importante sottolineare, come sia altrettanto prioritario escludere un intervento massiccio con pesticidi e fitofarmaci invece che privilegiare tecniche agro ecologiche per recuperare le piante. Ad oggi la patogenicità della Xylella, non è stata scientificamente dimostrata, quindi, è doveroso procedere con il principio di precauzione”

Adriano Zaccagnini Vicepresidente Commissione Agricoltura

Lascia un commento