Grillo dalla Casta Smeralda: “Bossi è stato il più grande statista degli ultimi cinquant’anni, ha denunciato le storture romane e stava con le gente, in mezzo alla gente, ma poi ha fatto società con Roma ladrona. Forse non lui, ma il suo partito ha fatto affari con gli altri partiti. Noi siamo diversi, non facciamo affari e non facciamo alleanze”.

Il m5s e’ soltanto una forma di neo-leghismo (ancora non del tutto sputtanato), fa alleanze con Farage (destra) e non e’ diverso dagli altri, anzi. Grillo continua a non andarsene a casa dopo le europee e rilancia che lo fara’ se perde le prossime elezioni. Si poi dopo quelle dira’ che aspetta le prossime e cosi’ via…

Per le riforme il m5s e’ l’opposizione perfetta per far passare tutto quello che stanno tentando di fare al senato. Dal m5s non e’ mai venuta nessuna proposta, al massimo hanno copiato Chiti o la De Petris, nessuna proposta di entrare al governo per salvare la Costituzione e non lasciare la democrazia in mano alle larghe intese, hanno solo il compito di occupare uno spazio politico e di farsi gli affari propri.

// Adriano Zaccagnini

Lascia un commento