ADRIANO ZACCAGNINI, vicepresidente Commissione Agricoltura Camera dei Deputati: “il fermo di Casarini ed altri attivisti,  a Bruxelles , durante le proteste contro il TTIP , evidenzia l’atteggiamento di chiusura della Commissione UE in riferimento alla trasparenza dei negoziati ed ai pericoli per i diritti dei cittadini europei che si celano nell’accordo di libero scambio fra UE-USA; come evidenziato da me in una recente interpellanza.”

“Alcuni attivisti erano oggi a denunciare il ruolo delle imprese private nella definizione del nuovo accordo commerciale fra Stati Uniti ed Europa e la loro libertà di manifestazione deve essere tutelata.”

Lascia un commento