Forza Bersani! perché, anche se distanti nelle posizioni politiche, di fronte alla lotta per la vita si sta tutti dalla stessa parte. Vedere commenti brutali e disumani fa pensare che la Rete oggi sia un amplificatore degli istinti più biechi e violenti, e della superficialità con cui si tratta la vita umana.

Ma l’internet non doveva essere un’occasione per progredire più velocemente? Nell’articolo di Mantellini alcune delle risposte al perchè oggi siamo arrivati a tanto e come la soluzione non sia quella di oscurare la Rete, ma di creare una cultura di arricchimento comunicativo. Come diceva Vittorio Arrigoni: “restiamo umani”!

// LINK: Massimo Mantellini, “La rete e gli imbecilli”, Il Post, 5 gennaio 2014

Lascia un commento